VAMOS HABLAR DE TANGO

Bisognera’ pure parlare di TANGO.

Io l’ho incontrato per caso, attorno ai quarant’anni, un buon tempo per capire, a Medellin -Colombia.

Medellin e’ dopo Buenos Aires e Montevideo la terza citta storica del Tango. E’ lì che brucio’ vivo in un incidente aereo Carlos Gardel, negli anni trenta. Ancora oggi si può ordinare un tango ad un musicista e mandarlo a  domicilio per una serenata.

Comunque e’ stato proprio in quella pericolosa citta’ che cominciai ad ascoltare tangos. Lì ho avvertito che quella musica e molte delle “letras” rappresentavano una modernita’ estrema.

Il tango rappresenta para mi la musicalita’ dei nostri giorni, la sottolinea molto piu oggi di quando e’ nato sul rio della plata quasi 150 anni fa. Forse allora si trattò di una magica, o maligna, intuizione di cio’ che sarebbe stato il mondo…

HABLAMOS DE TANGOS…

Leave a Reply

Your email address will not be published.