Malpensa, carrelli: 2 folli euro di sola andata per i bagagli

Da sei mesi non tornavo da un viaggio a Malpensa, tra i peggiori scali  d’Europa, e questa volta sono atterrato dalla Turchia con la moneta da un euro pronta per caricare i bagagli, in ritardo, sul carrello da trasporto. Come sempre turisti e stranieri angosciati chiedevano a me e ad altri “indigeni” di cambiare, prestare o regalare la moneta necessaria (l’uso del carrello è infatti gratuito in gran parte degli aereoporti). Lo faccio, ma inutilmente, per il viaggiatore indiano che me l’aveva richiesta. Infatti in sei mesi il costo è raddoppiato: moneta da 2 euro. La seconda novità è che in questi sei mesi qualcuno ha deciso che la moneta non venga nemmeno  più restituita alla fine dell’uso del carrello…
Abbiamo così l’aereoporto peggio servito e più caro del mondo…
Forse il meraviglioso futuro del turismo in Lombardia e in Italia (il Paese più inutilmente bello del mondo) potrebbe cominciare da queste piccole monete da 2 euro che al momento è possibile spendere per un velocissimo viaggio di sola andata per i nostri bagagli.

Leave a Reply

Your email address will not be published.