Le lacrime della corrida

Matteo Nucci, giovane filosofo ed eccellente studioso del pensiero antico, ha pubblicato da poco per i saggi Einaudi : “Le lacrime degli eroi”. Un’ analisi dei miti che ci abitano e ancora ci aiutano a vivere e..a morire. Non è quindi stupefacente che sempre a lui dobbiamo un libro “scandaloso” in Italia sulla tauromachia: “Il toro non sbaglia mai” . Un inno d’amore al toro bravo e ai toreri (moderni eroi). Eccovi un passaggio: “La corrida si divide in tre atti. I tre atti della tragedia. I tre atti di quel tragico rito che è la corrida. Non uno sport, non una esibizione, ma pura antichissima tragedia”. Dedicato al 98% degli italiani che sostiene che la corrida non è cultura ma tortura.

Leave a Reply

Your email address will not be published.