COL TEMPO SAI

IL tempo mi e’ apparso , per molto del mio tempo, il seguire avventuroso di stagioni e di possibilita’. L’estate sopratutto era la stagione -senza tempo- infinita .

Ora per me, e i miei coetanei, credo, il  tempo si e’ rarefatto .

La più nota canzone di LEO FERRE la ascolto come un appunto.

Le elezioni son passate…

Ma i miei amici non traggono lezioni nemmeno questa volta…

Convinti d’essere nel buono e nel giusto abbassano la testa e vanno avanti . -LA DERROTA ES EL BLASON DE L’ALMA BIEN NACIDA ?- Forse, ma ad insistere si fa sempre peccato.

A PROPOSITO DI ELEZIONI

Non sono MAI “stato” fascista, nè comunista, mai democristiano. A parte questo ho creduto un po’ a tutto.

Se dovessi scegliere il colore della mia bandiera penserei al raffinato e profondo NERO . Il colore di quelli che sanno…

” A MEZZ’ASTA SULLA SPERANZA. SVENTOLA SULLA MELANCONIA”

DOMENICA

Quasi estate. Il caldo di maggio, gia’ grigio il cielo affumicato. la gente affolla il nastro sconnesso della passeggiata a lago, guarda i cigni che guardano la gente come fossero pezzi di pane. dar da magiare a qualcuno che apprezza ci  avvicina alla funzione umana .Forse la sola?avvicina alla serenita’?

VAMOS HABLAR DE TANGO

Bisognera’ pure parlare di TANGO.

Io l’ho incontrato per caso, attorno ai quarant’anni, un buon tempo per capire, a Medellin -Colombia.

Medellin e’ dopo Buenos Aires e Montevideo la terza citta storica del Tango. E’ lì che brucio’ vivo in un incidente aereo Carlos Gardel, negli anni trenta. Ancora oggi si può ordinare un tango ad un musicista e mandarlo a  domicilio per una serenata.

Comunque e’ stato proprio in quella pericolosa citta’ che cominciai ad ascoltare tangos. Lì ho avvertito che quella musica e molte delle “letras” rappresentavano una modernita’ estrema.

Il tango rappresenta para mi la musicalita’ dei nostri giorni, la sottolinea molto piu oggi di quando e’ nato sul rio della plata quasi 150 anni fa. Forse allora si trattò di una magica, o maligna, intuizione di cio’ che sarebbe stato il mondo…

HABLAMOS DE TANGOS…

GLENN GOULD

Appena uscito per Einaudi.

Glenn Gould di solito lo si ascolta. Questa volta lo si legge.

Una rara biografia di questo genio assoluto scritta con la sensibilita di una pianista. E’ musica…